La bionda fanciulla

Eh, no, così non si fa. Non posso, io, salire su a lavorare mentre so che giù, dabbasso, c’è French kiss in televisione. Con quella Meg Ryan prima maniera e Kevin Kline stropicciato, lungocrinito e giaccadipellevestito, che strapazza la bionda fanciulla per un po’ ma infine la fa innamorare. Con insomma la bionda fanciulla che adoriamo – riconoscendo in quest’adorazione una devianza emotiva bella e buona. Perché lei è l’esatto opposto di ciò che siamo noi. E perché ammettere d’adorarla significa sbracarsi e spiattellare senz’ombra di dubbio che noi, in tutti gli smancerosi, prevedibili e languidetti raccontini sull’Amore ci crediamo per davvero. Evvabbe’.

(Per giunta sono anche certa che domani dovrò riguadagnarmi la stima di robba a suon di Faulkner, sandali e gin-tonic)

La bionda fanciullaultima modifica: 2003-07-30T21:31:47+02:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “La bionda fanciulla

  1. no, no. ti capisco. lei è il contrario esatto anche di robba. come ally mc beal del resto. io ho passato tutta la vita a sognare di avere i capelli corti e nessuna forma. tutto per essere così. una sciattona elegante come ally. una piccoletta di classe come meg. ecco tutto il mio orrore e la mia invidia. robba

Lascia un commento