Intermezzi

L’unico punto di luce, stamani, erano le mie parigine giallo limone. Funzionavano da freccia nella nebbia fitta della Siberia bolognese, dove sei arrivata strizzando bene gli occhi per non sparire inghiottita in un pluf. La scuola in questi giorni è solo un intermezzo fra un pensiero e un impegno. Ma del resto tu hai sempre amato gli intermezzi e così adesso fai, che apri bigliettini rosa con gli adesivi del topo Diddle appiccicati sopra. Per scoprire che bambine con grandi occhi e mollette di plastica nei capelli ti vogliono bene d’un amore dolce e grammaticalmente scorretto. Sono gli intermezzi che contano: questo tu lo sai, ma a volte te ne scordi.

Intermezziultima modifica: 2004-03-05T20:27:28+01:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Intermezzi

  1. ieri sera ho pensato che alcune cose che scrivi influenzano pesantemente i miei umori. umori che attraversano stagioni. per esempio da quando ho letto quel post sui golfini chiari e l’america, che tu evocavi ascoltando una qualche musica, ho deciso di cambiare un sacco di cose. ora gli intermezzi. gli intermezzi, che sono la parte essenziale della vita, devono essere vissuti con attenzione. lo sappiamo tutti, ma non lo facciamo mai. il tuo è un memorandum. (robba)

Lascia un commento