Nausea

Nausea da scrittura. Non so quando passerà. Passerà. Fuori c’è un sole estivo di cui mi sfugge il senso.

Nauseaultima modifica: 2004-03-18T14:46:54+01:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

21 pensieri su “Nausea

  1. sono capitato qui non so come…. anche da me c’è parecchia nausea da scrittura… ma i motivi sono altri. Vienimi a fare visita, magari ti può interessare partecipare e dare anche tu un Granello di Senapa. ciao ciao§amstel§

  2. coincidenze. ieri volevo scrivere un post dal titolo “terapia” che diceva: “scrivi, ti rileggi e ti viene la nausea. poi fa un giro sugli altri blog”. Ci ho rinunciato perché l’ironia forse non si coglieva e rischiavo il linciaggio. Te lo regalo, il post dico…(quando ti viene la nausea, leggimi!)

  3. Ah ah, per avere il quaderno bisogna iscirversi a una prima superiore di una qualche scuola italiana. Oppure insegnarvi. Vi assicuro, però, che è roba da adolescenti. Quelle belle cosine schematizzate come piacciono agli insegnanti, con tanto di soluzioni, financo nella parte “Il riassunto e la parafrasi”. Sconsigliabilis simo. (Gaia)

  4. Ci voleva di leggere questo stefano nannizzi per capire quanto bisogno al mondo c’è di leggere le emozioni altrui. Una volta che scrivi per gli altri non è più “cosa tua”, ci siamo anche noi. Sveglia, o se no due bei calci nella ghigna.
    J

  5. ma che cos’è questo virus che provoca stanchezza in giro per tutta la blogosfera ? Sarà solo la primavera? No, dai, non mi lasciare in balia di questo luogo comune. La tua voce è forse quella che mi manca di più. Ti leggo da mesi e non ti ho mai commentato, ma ora son costretta a farlo, ecco. (susanna)

Lascia un commento