Ah, dimenticavo

Il continuo e penetrante odore dei tigli.

Ah, dimenticavoultima modifica: 2004-06-14T16:20:44+02:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ah, dimenticavo

Lascia un commento