Gli uomini che / 3. Jude, ah, Jude.

Sì, buonanotte: People arriva ora. Io è quel dì che lo sostengo. Jude, ah, Jude. Suonami My funny valentine come nel Talento di Mr. Ripley. Anche con un sassofono finto, anche per scherzo. Suona o non suonare affatto. Ma vieni qui e sorridimi con quell’angolo delle labbra che si piega così e quegli occhi azzurri che sembrano neri, da quanto crudeli e imbarazzanti misurano sguardi. Confondimi e sbalestrami e lasciami stralunata a domandarmi cos’è successo.

Gli uomini che / 3. Jude, ah, Jude.ultima modifica: 2004-12-13T23:50:00+01:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Gli uomini che / 3. Jude, ah, Jude.

Lascia un commento