Prossime visioni

Ci vado a corsaChe il film sia bello o brutto a me, sinceramente, non importa nulla. C'è il jazz. C'è Perugia. C'è Bologna. E soprattutto c'è Claudio Santamaria. Altro?

Prossime visioniultima modifica: 2005-02-04T19:20:18+01:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Prossime visioni

  1. disgraziatament e c’è pure Vittoria “Elisa” Puccini, quindi il film, in senso proprio, è impossibile che sia bello. E lo dice uno che si è sempre innamorato, con intensità variabile, dei personaggi femminili di Pupi Avati. Tra l’altro – leggo nella trama – il ragazzo che poi sposerà, in seguito abbandonerà la musica. E’ carina, non dico di no, ma è una sciagura per ogni uomo che le si avvicina. (luca)

  2. Meno male che non t’importa che sia bello o brutto, perché è bruttissimo, e oltretutto pretestuoso (la faccenda delle comete è indigeribile, nonché indignitosa). Una specie di “Soccombente” in sedicesimo, mixato con Muccino e shakerato con Ozpetek.

Lascia un commento