Babbà

Io oggi ho ricevuto due bigliettini con due miei ritratti in bianco e nero. In entrambi la scritta, a colori: “Viva la Capecchi Gaia“; sì, così, prima il cognome poi il nome. E un biglietto è anche profumato, con i bordi delle ci finali tutti slavati. Poi ne ho ricevuto un altro: “Prof si come o babbà“. dice. M’è toccato pure un bacio di cioccolata, con contorno di cielo azzurro e nuvole a strappi, bianche, rotonde, generose.
Quando si è in una scuola, il giorno di San Valentino è ancora il giorno di San Valentino.

Babbàultima modifica: 2005-02-14T17:15:00+01:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Babbà

Lascia un commento