Parto

Di nuovo. Meno male. Ciao.

(Avevo preparato una musica, ma invece no, lascio perdere)

 

Partoultima modifica: 2007-07-27T08:55:00+02:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Parto

  1. Vorrei tornare in terza media anche per riassaporare le lunghe due ore e mezza la settimana di appunti su appunti, di sbirci nel quaderno della Fre per copiare qualche riga del suo discorso persa, di occhiate verso la cattedra, poi verso la lavagna e ancora verso la finestra che dava sul cortile di fianco per non perderla di vista, mai.. Perchè lei girava sempre quando parlava dei suoi poeti; e adesso che mi viene in mente, gesticolava.. tanto gesticolava; mi ricordo anche che non si interrompeva mai.. Parlava delle maschere di Pirandello, dei personaggi che venivano fuori dalla sua mente; parlava dell’Infinito di Leopardi, della sua tanto amata Silvia e del particolare Sabato del villaggio; parlava della Pioggia nel pineto e dei suoni che emetteva leggendola, così dolci e ben definiti!
    Purtroppo ora sono ricordi, che non si possono rivivere ma che, fortunatamente, restano.. per tutta la vita!
    Un abbraccio

Lascia un commento