Cappuccetto Rosso

“La storia di Cappuccetto Rosso fa vedere ai giovinetti e alle giovinette, e segnatamente alle giovinette, che non bisogna mai fermarsi a discorrere per strada con gente che non si conosce: perchè dei lupi ce n’è dappertutto e di diverse specie, e i più pericolosi sono appunto quelli che hanno faccia di persone garbate e pieni di complimenti e di belle maniere”.

(Carlo Collodi che traduce Charles Perrault, Cappucetto rosso)

Cappuccetto Rossoultima modifica: 2007-09-24T00:10:00+02:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Cappuccetto Rosso

Lascia un commento