Grazie

Ieri sfogliavo un mio quadernetto grigio e scoprivo che un’estate fa ascoltavo Nada. Ho pensato che ora per me è inascoltabile. Del resto con la musica succede come con le persone, a volte: devi privartene. Fuori, via. Risucchiate nel gorgo nero della sparizione. Però adesso d’improvviso m’ha disturbato questa canzone. Così eccola. Di ritorno dal didentro. 

http://capecchi.myblog.it/media/00/02/157000810.mp3

(Nada, Grazie. Canzone di ritorno dal didentro)

Grazieultima modifica: 2009-06-21T00:14:00+02:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Grazie

Lascia un commento