Odicina al punto e virgola ( ; )

Punto e virgola, o dimenticato, cercherò di usarti più spesso; restituendoti in miserrima parte il rispetto e l’ammirazione dovuti.
Punto e virgola che esisti e nessuno lo sa; considerandoti solo il nome giusto per un cane o due.
Punto e virgola, raro e per questo amabile, non t’arrabbiar se spesso abuso di punti fermi.
A me sei comunque caro; infatti ti maneggio con cautela.

[Gli infausti danni del lavorare sur un’italiana grammatica]

Odicina al punto e virgola ( ; )ultima modifica: 2003-09-28T13:25:00+02:00da capecchi
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Odicina al punto e virgola ( ; )

  1. cheppaura, hai fatto due post di seguito in lode a due cose che amo (e l’altra non sono i Marlene Kuntz). Alla domanda: “a che cosa serve il punto e virgola” risponderei: “A nulla. Per questo è così bello”. Ma la risposta vale anche per la musica di Bill Evans, a pensarci. (miic)

Lascia un commento